Home News La poltrona Lud’o Lounge di Cappellini vestita da VBC nelle sale di Idea Biella
La poltrona Lud’o Lounge di Cappellini vestita da VBC nelle sale di Idea Biella
0

La poltrona Lud’o Lounge di Cappellini vestita da VBC nelle sale di Idea Biella

0

Custodito con cura nel laboratorio creativo di Idea Biella: scopriamo il progetto della poltrona Lud’o Longue di Cappellini rivestita con i tessuti di Vitale Barberis Canonico.

Il connubio tra eccellenze non può che portare a un prodotto di qualità e di stile. Ne è un esempio la collaborazione tra una delle aziende leader del design in Italia, Cappellini, e Vitale Barberis Canonico. Dalla loro cooperazione è nato un “nuovo” prodotto, realizzato grazie alla ricerca e alla serietà della coppia per un progetto singolare, dove il bello è al primo posto e ha trovato nel laboratorio creativo di Idea Biella il punto di partenza di questa breve fusione di eccellenze. Di cosa stiamo parlando? Del progetto della poltronaLud’o Longue disegnata daPatricia Urquiola per Cappellini, con un abito 100% Made in Italy di Vitale Barberis Canonico.

Curiosi di saperne di più? Per ammirare la poltrona basta recarsi negli spazi di Idea Biella, in via Carlo e Antonio Dal Pozzo 7, ma vediamo come è nato il progetto e in cosa consiste.

Poltrona Lud’o Lounge Cappellini e Vitale Barberis Canonico
Poltrona Lud’o Lounge Cappellini e Vitale Barberis Canonico

Progetto Cappellini e Vitale Barberis Canonico con il supporto di Idea

Pensata per indossare abiti diversi a seconda dell’estro personale, la poltrona Lud’o Lounge ideata da Patricia Urquiola per Cappellini sceglie oggi la classicità senza tempo del Galles dell’iconica flanella cardata di Vitale Barberis Canonico.

È un pezzo unico che sancisce l’incontro tra due eccellenze italiane, il design di Cappellini e l’expertise tessile di Vitale Barberis Canonico. Un incontro che nasce dalla comune passione per il bello e il ben fatto con la complicità di un amico comune, Enrico Cortese di Idea, il punto di riferimento del design a Biella.

Il rivestimento di Vitale Barberis Canonico sulla poltrona di Cappellini
Il rivestimento di Vitale Barberis Canonico sulla poltrona di Cappellini

La nostra passione per la qualità e per il design – commenta Enrico Cortese di Idea Biella – ci ha permesso di mettere in contatto due eccellenze italiane. Quando l’azienda tessile dal cuore biellese mi ha esposto la sua voglia di lavorare con un’azienda di arredamento e design ho subito pensato a Giulio Cappellini e, insieme, hanno dato vita a una collaborazione unica nel suo genere“.

La poltrona Lud’o longue di Cappellini

Il cambio d’abito è un concetto fondamentale per la poltrona di Cappellini, un’azienda dalla storia e fama importanti nel contesto del design e dell’arredamento, disegnata dall’estrosa Patricia Urquiola. La possibilità di modificare il rivestimento la rende estremamente versatile e innovativa, dando spazio al gioco anche tra le mura del salotto di casa (o sala studio).

La poltrona Lud’o Lounge rivestita e ospitata da Idea Biella
La poltrona Lud’o Lounge rivestita e ospitata da Idea Biella

L’idea di questo elemento di arredo vuole celebrare l’artista Vico Magistretti, mentore della designer Urquiola, ma come è composta?

La base è una scocca in plastica riciclata che può essere conica o con 4 gambe che partono dallo stesso fulcro. Può essere anche in lamiera di metallo verniciato nero opaco o a 4 razze in massello di frassino (tinto rovere, tinto wengé o tinto nero). Non solo la scocca, ma tutta la poltrona è riciclabile, per un utilizzo e un concetto di valore del materiale totalmente rivisto e aumentato.

La poltrona Lud’o Lounge di Cappellini vestita da VBC nelle sale di Idea Biella ultima modifica: 2022-05-03T15:41:23+02:00 da Redazione