Home News Gervasoni: la storia e le collezioni del brand di arredamento e design
Gervasoni: la storia e le collezioni del brand di arredamento e design
0

Gervasoni: la storia e le collezioni del brand di arredamento e design

0

Dal 1882 l’azienda Gervasoni porta avanti la sua filosofia fatta di tradizione e innovazione. Scopriamo la storia e alcune delle collezioni di uno dei più influenti brand di arredamento italiano.

Nata a Udine verso la fine dell’Ottocento, Gervasoni è un’azienda italiana che negli anni ha saputo esportare la sua idea di design in tutto il mondo, conquistandosi di diritto un posto fra le più importanti realtà del settore e arrivando a dar vita a collezioni distribuite in più di 50 paesi.

Gervasoni: la storia del brand

L’azienda nasce nel 1882 come Società Friulana Industria Vimini, ma nel 1925 a prenderne le redini è Giovanni Gervasoni, affiancato da Danilo Della Martina, suo amico e socio storico. Le prime produzioni sono in piccola scala, e per lo più si tratta di cesti e altri oggetti di uso quotidiano, ma dagli anni Novanta la produzione comincia a spostarsi verso il mercato dei mobili.

Una delle prime importanti svolte arriva nel 1930, quando Giovanni insieme al suo nuovo socio Pietro Dal Vera, comincia a coinvolgere alcuni architetti, designer e artigiani, con l’obiettivo di perfezionare i propri prodotti anche e soprattutto da un punto di vista estetico. Il mercato comincia ad allargarsi, il nome a diffondersi.

A continuare l’opera del padre è Piero Gervasoni, che entra nell’azienda nel 1958, quando il brand si è già imposto come uno dei più promettenti per quanto riguarda il mondo dell’arredamento. Piero lavorerà fianco a fianco del padre Giovanni fino al 1977, anno della sua scomparsa, e si impegnerà ad espandere il nome di Gervasoni in tutto il mondo. Proprio in questi anni cominciano le grandi produzioni di mobili destinati a luoghi privati e pubblici, oggetti che entrano nelle case, ma anche nei bar, nelle navi da crociera e negli alberghi.

Con il 1999 è la volta della terza generazione: Piero Gervasoni lascia la conduzione ai figli Giovanni e Michele, e con loro continua anche la collaborazione con Paola Navone cominciata nel 1996, che diventa però art director, assumendo il ruolo di coordinatrice per quanto riguarda l’ideazione delle collezioni.

E così inizieranno gli anni Duemila: si va verso le nuove frontiere dell’avanguardia e dell’innovazione, grazie anche alla sempre più riconoscibile impronta stilistica di Paola Navone, ma sempre con quel background ricco di storia e tradizione che ha segnato il percorso dell’azienda sin dalle sue origini.

Le nuove collezioni di Gervasoni

Se volete scoprire le più belle collezioni di mobili, divani e tavoli di Gervasoni a Biella, noi di Idea saremo felici di accogliervi per un supporto e per soddisfare ogni richiesta. Ma intanto vediamone alcune insieme, oggetti di design in grado di soddisfare estetica e comfort.

InOut: i mobili di Gervasoni per l’esterno e per l’interno

Gusto e raffinatezza per una creazione targata Gervasoni di divani, sedie, poltrone e tanto altro ancora: prodotti realizzati da una solida base di partenza fatta di studi e ricerche basate sulla mescolanza di forme, materiali e colori. Quelli della collezione InOut sono mobili e oggetti d’arredamento funzionali sia per l’interno che per l’esterno, caratterizzate da armonia, leggerezza e semplicità.

Gervasoni inout
FONTE FOTO: http://www.gervasoni1882.it/

Gray: semplicità in pieno stile settecentesco

Di grande interesse è la collezione Gray di Gervasoni: letti, tavoli per divani, poltrone e tanto altro, una serie di oggetti raffinati ed eleganti, racchiusi in forme nordiche e vicine al XVIII secolo. Uno stile austero, senza fronzoli, solenne, ma al tempo stesso modernizzato e all’avanguardia.

Gervasoni Gray
FONTE FOTO: http://www.gervasoni1882.it/

Sweet: verso un mondo eclettico

Un incontro fra tradizione e innovazione. La collezione Sweet è questo, ma anche tanto altro. Un connubio tra le forme e i materiali classici, con uno sguardo attento verso le tecniche e gli stili della tradizione, ma che viaggia veloce sui binari della modernità, giocando con le proporzioni e le dimensioni. Un incontro tra due mondi così lontani ma al tempo stesso complementari, e di cui si fanno testimoni i materiali: legno, marmo, rattan, ma al tempo stesso gomma e cemento, per dare vita ad una sintesi fra antico e moderno, tradizione e spirito innovativo.

Brick Gervasoni
FONTE FOTO: http://www.gervasoni1882.it/
Gervasoni: la storia e le collezioni del brand di arredamento e design ultima modifica: 2018-03-22T15:29:32+00:00 da Redazione