Home News Arredare una casa piccola può sembrare impossibile: ecco i consigli per non sbagliare!
Arredare una casa piccola può sembrare impossibile: ecco i consigli per non sbagliare!
0

Arredare una casa piccola può sembrare impossibile: ecco i consigli per non sbagliare!

0

Quando lo spazio in casa è poco ogni scelta di arredamento è importante. Ecco noi come arredare una casa piccola al meglio.

La voglia di personalizzare la vostra casa è sempre dietro l’angolo, e anche quando state per entrare in un nuovo appartamento una delle cose che occupano maggiormente il vostro tempo è l’arredamento: deve essere perfetto e rispecchiare la vostra personalità… ma cosa succede quando la casa che dobbiamo arredare è molto piccola?

In questi casi inizia ad assalirvi il dubbio di comprare troppo e ritrovarvi poi in un ambiente oppressivo, ma dall’altra parte volete farla vostra e fate fatica a non farvi trascinare dalla fantasia. La verità sta nel mezzo: ci sono piccoli trucchetti per fare della vostra casetta un piccolo gioiello.

Scopriamo insieme come!

Come arredare una casa piccola fai da te

Casa piccola
Casa piccola

• I colori: ricordatevi che se dovete arredare una casa di 50 mq o anche meno l’abbinamento dei colori è molto importante. Cancellate dalla vostra palette i colori scuri e intensi, a partire dalle pareti che renderebbero l’ambiente opprimente e trasformerebbero immediatamente la vostra casetta in un’angusta caverna. Un tocco di nero e grigio scuro non è male in salotto per renderlo moderno, ma dosatelo bene. Ad esempio un bel divanetto grigio scuro è perfetto se accompagnato dal resto dell’arredamento molto chiaro.

• I mobili: non ricoprite le pareti di mobili, servirebbe solo a rendere la vostra casa soffocante e a diminuire la superficie calpestabile. Scegliete cosa per voi è indispensabile e poi fermatevi. No a mobili troppo grossi, sembrerebbero fuori luogo in una casa tanto piccola e risulterebbero di cattivo gusto. Sì a mensole e mobili contenitore come il divano e il letto, così potrete posizionale il cambio di stagione e tanti oggetti senza che occupino spazio prezioso. Se poi avete un corridoio cercate di lasciarlo libero, al massimo scegliete di posizionare una bella pianta all’ingresso con un attaccapanni, ma nulla di più.

• Le superfici riflettenti: la vostra miglior arma è la luce. Se avete tante finestre o porte finestre sarà un bel vantaggio, perché renderanno gli ambienti molto collegati con l’esterno e quindi sembreranno più ampi. In alternativa giocate con gli specchi. In camera come all’ingresso posizionare uno specchio grande è strategico perché aumenterà il campo visivo e renderà la stanza più ampia.

• Le luci: quando non è quella naturale la luce farà un gran lavoro per rendere la vostra casa più spaziosa anche solo alla vista, ma dovrete studiare bene i modelli da scegliere. Un consiglio è di scartare i lampadari pendenti con la luce che punta verso il basso, rende bidimensionale l’ambiente e rischia di lasciare zone d’ombra, da eliminare in una casa piccola per non renderla angusta. Scegliete invece plafoniere o faretti direzionabili che riversano la luce anche al soffitto, così la vostra casa guadagnerà in tridimensionalità e sarete soddisfatti.

Stili: non optate per un mix di stili diversi che risulterà disordinato, decisamente poco attraente alla vista e fonte di confusione. Lo stile migliore per una casa piccola è sicuramente il minimal, monocromatico e moderno con linee dritte. Qualche tocco di colore qua e là è concesso come negli accessori, piccoli oggetti di arredamento o coperte colorate che faranno risaltare il vostro carattere, serviranno per personalizzare con intelligenza gli ambienti e a rendere la vostra casa più accogliente.

Arredare una casa piccola può sembrare impossibile: ecco i consigli per non sbagliare! ultima modifica: 2020-02-25T17:37:25+01:00 da Redazione